Il Signore di Corleone

13,50

Nella Sicilia del XVII secolo, in cui vige l’uso dei matrimoni combinati, Giovanna, ragazza ribelle e dal forte temperamento, preferisce essere rinchiusa in un convento piuttosto che cedere al volere del padre, don Felipe  De La Rosa, che la vuole in sposa a un uomo che lei non ama. Nel tragitto verso il convento, la sua carrozza viene assaltata e lei, spaventata, fugge. È proprio questo evento a cambiare tutta la sua vita perché il destino le fa incontrare Placido, un giovane ciabattino fiero e coraggioso, del quale s’innamora perdutamente. Tra rapimenti, intrighi, fughe e duelli, due uomini si scontrano e con loro l’odio e l’amore. Alla fine, però, due forze opposte di pari intensità si annullano l’un l’altra e delle loro ceneri non restano che la vendetta e il pentimento.

Author: Mario Giovanni Lombardo Tucci
Categoria: Tag: Product ID: 1621

Descrizione

L’uno, non era meno dell’altro. Placido più agile e più giovane. L’altro, uomo maturo, ma più forte fisicamente, tentava inutilmente d’affondare il colpo mortale, su quello che all’inizio dello scontro aveva scambiato per un ridicolo contadinello. Non sapeva però, che Placido era un abile spadaccino, tanto da essere stato proclamato “la prima spada di Sicilia”.  

il libro

Nella Sicilia del XVII secolo, in cui vige l’uso dei matrimoni combinati, Giovanna, ragazza ribelle e dal forte temperamento, preferisce essere rinchiusa in un convento piuttosto che cedere al volere del padre, don Felipe  De La Rosa, che la vuole in sposa a un uomo che lei non ama. Nel tragitto verso il convento, la sua carrozza viene assaltata e lei, spaventata, fugge. È proprio questo evento a cambiare tutta la sua vita perché il destino le fa incontrare Placido, un giovane ciabattino fiero e coraggioso, del quale s’innamora perdutamente. Tra rapimenti, intrighi, fughe e duelli, due uomini si scontrano e con loro l’odio e l’amore. Alla fine, però, due forze opposte di pari intensità si annullano l’un l’altra e delle loro ceneri non restano che la vendetta e il pentimento.

l’autore

Mario Giovanni Lombardo Tucci è nato nel 1951 a Palermo dove vive e lavora. Si occupa di restauro conservativo monumentale ed è funzionario direttivo presso la Soprintendenza dei Beni Culturali di Palermo. Il Signore di Corleone è il suo primo romanzo.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 15 × 21 cm
ISBN

978-88-8346-292-4

USCITA

marzo 2011

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Signore di Corleone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *