Novecento letterario molisano

12,50

L’intento di questo volume vuole essere soprattutto didattico; perciò è rivolto agli studenti affinché si accostino ad alcune significative esperienze da parte di letterati ed artisti molisani, la cui opera connota meglio temi ed aspetti della nostra identità regionale, attualmente seriamente minacciata dai duri colpi dell’omologazione e della globalizzazione.

Il Preside dell’ I.R.R.E. Molise

Prof. Andrea Calarco

Author: Antonio Mario Di Nunzio, Daniele Muccilli, Lucia Petrucciani Lagioia

Descrizione

Anche questo è uno dei molti libri meridionali, e nello specifico molisano, promosso e sollecitato da chi scrive, con il sostegno di Enti, L’I.R.R.E. Molise, il Comune di Campobasso, disposti a sostenere iniziative per una più analitica conoscenza culturale del nostro territorio.

Da Introduzione

Francesco D’Episcopo.

il libro

L’intento di questo volume vuole essere soprattutto didattico; perciò è rivolto agli studenti affinché si accostino ad alcune significative esperienze da parte di letterati ed artisti molisani, la cui opera connota meglio temi ed aspetti della nostra identità regionale, attualmente seriamente minacciata dai duri colpi dell’omologazione e della globalizzazione.

Il Preside dell’ I.R.R.E. Molise

Prof. Andrea Calarco

l’autore

Antonio Mario Di Nunzio di Bojano (CB), dirigente scolastico, è stato ricercatore presso l’IRRE Molise. Attualmente è in pensione. Si interessa di varia letteratura. Tra le sue pubblicazioni: Le aporie del pensiero educativo, Campobasso,

1988; L’avventura del viaggio. I luoghi, i culti, i riti, i costumi. Temi del viaggio ottocentesco in Molise. Profili biografici, in Viaggiatori in Molise, a cura di Massimo Bignardi, Electa Napoli, 2000; Appunti e frammenti del paesaggio letterario molisano, in Molise. Un paesaggio letterario, a cura di Pier Paolo Balbo, Gangemi Editore, Roma, 2002; Dall’epos cavalleresco alla “denigrata eredità” del Don Chisciotte, in Cavalli e Cavalieri, a cura di Nicola Mastronardi, Palladino Editore, Campobasso, 2003. Del 1985 è la redazione di testi trasmessi dalla RAI per il ciclo denominato Un paese, una storia.

 

Daniele Muccilli, laureato in Lettere Classiche con orientamento archeologico presso l’Università degli Studi di Perugia, è nato a Campobasso il 20 dicembre del 1981. Si è da sempre interessato di storia, archeologia e varie tipologie d’arte, dalla letteratura alla pittura, passando per cinema e fumetto. Per la rivista Il Bene Comune ha curato

la recensione del romanzo grafico “300” di Frank Miller e Lynn Varley, mentre, per la rivista Conoscenze della Direzione Generale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Molise, ha scritto i seguenti due articoli: Le Notti Eterne di Sandman: mitologia e simbolismo del fumetto contemporaneo e L’Età del Bronzo: la meticolosa ricostruzione della guerra di Troia nei fumetti di Eric Shanower. È attualmente impegnato nella pubblicazione della tesi di laurea, incentrata sull’analisi dei sistemi insediativi nell’Alta Valle del Biferno tra il periodo sannita e quello romano.

 

Lucia Petrucciani Lagioia, docente di disegno e storia dell’arte ed esperta nelle tematiche della formazione, si occupa di ricerca dei linguaggi espressivi presso l’IRRE Molise. Ha pubblicato: Il Molise tra marginalità e sviluppo, a cura di P. Orefice, ed. Lampo, CB; Contemporanea: le arti visive nel Molise dal 1945 al 1992, a cura di M. Bignardi, ed. Vitmar, Venafro; Viaggiatori in Molise, a cura di M. Bignardi, ed. Electa Napoli; Il Novecento molisano, a cura di M. Gioelli, ed. Lampo, CB; Il cinema: cinema e romanticismo, cinema e illuminismo e cinema e fiaba, tip. Il Chicco, Ripalimosani; Il Molise, ed. Nocera, CB; Molise. Un paesaggio letterario, a cura di P. P. Balbo, Gangemi Editore, Roma; Molise. Un racconto fotografico, a cura di P. P. Balbo, Gangemi Editore, Roma.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 × 21 cm
ISBN

978-88-8346-226-9

USCITA

febbraio 2008

PAGINE

150

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Novecento letterario molisano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *