Danza?

10,00

Grande determinazione e volontà ferrea sono necessarie per chi, come Elisabetta Testa, ha deciso di dedicare la propria vita alla danza. Un’arte che l’accompagna da sempre e che ha vissuto sul palcoscenico e dietro le quinte, condividendo momenti emozionanti con Carla Fracci, Rudolf Nureyev, Mikhail Baryshnikov. Ma che cos’è la danza? A questa domanda nessuno può rispondere meglio di coloro che ne hanno fatto la propria ragione di vita.

Author: Elisabetta Testa
Categoria: Tag: Product ID: 2234

Descrizione

La danza non regala niente a nessuno. Mi ha insegnato ad essere forte nei momenti di fragilità, a conoscermi profondamente, a sentire ogni parte del mio corpo, ad andare avanti sempre e comunque, a non aver paura. Non mi ha mai tradito, ricambiando tutto il mio amore.

il libro
Grande determinazione e volontà ferrea sono necessarie per chi, come Elisabetta Testa, ha deciso di dedicare la propria vita alla danza. Un’arte che l’accompagna da sempre e che ha vissuto sul palcoscenico e dietro le quinte, condividendo momenti emozionanti con Carla Fracci, Rudolf Nureyev, Mikhail Baryshnikov. Ma che cos’è la danza? A questa domanda nessuno può rispondere meglio di coloro che ne hanno fatto la propria ragione di vita.

l’autore
Elisabetta Testa, nata a Napoli, dove vive con le figlie Camilla e Cristiana, insegna danza classica dal 1981. Laureata in Lingue e Letterature straniere, si è trasferita a Boston (USA) dove, presso il Boston Ballet, ha approfondito la conoscenza del metodo Vaganova con Tatiana Legat. Critico di danza del quotidiano “Roma” e del periodico “Tuttodanza”, da molti anni collabora con il Teatro San Carlo in qualità di autrice di testi per i programmi di sala della stagione di opera e balletto. Nel 2010, nell’ambito della manifestazione “Danza in fiera” a Firenze, le è stato assegnato il Premio Giornalismo “Monte dei Paschi di Siena – l’Italia che danza” e nel 2012 il “GD Awards” (giornaledelladanza.com) come “miglior giornalista di danza”. Ha creato le coreografie per lo spettacolo teatrale Io speriamo che me la cavo, regia di Maurizio Casagrande, in tournée in tutta Italia.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 10 × 15 cm
ISBN

978-88-8346-418-8

USCITA

novembre 2012

PAGINE

80

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Danza?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *