Storia di un (quasi) amore in quarantena

15,00

Inaspettata, favolosa, ai limiti della legalità, quella che vi accingerete a leggere è la cronaca di un amore ai tempi del coronavirus, un amore sbocciato in un periodo di stasi per gran parte della popolazione mondiale. I protagonisti di questo breve ma intenso racconto hanno sfidato le leggi imposte dal lockdown per condividere preziosi attimi di intimità in un momento di ansia “pandemica”, fatto di incertezze, dubbi e paure che, al di là del particolare periodo storico, caratterizza l’attuale generazione. “Una generazione” – scrive Enrico Parolisi nella prefazione – “senza nome che raccoglie gli sfaceli di quella immediatamente precedente. Ma che esiste. Che è fatta di tutto ciò. Che brucia. Che ama. Che resiste. E questo racconto ce la restituisce in tutta la sua grottesca poesia”.

Author: Davide Gambardella
Categoria: Tag: Product ID: 3166

Descrizione

Il libro

Inaspettata, favolosa, ai limiti della legalità, quella che vi accingerete a leggere è la cronaca di un amore ai tempi del coronavirus, un amore sbocciato in un periodo di stasi per gran parte della popolazione mondiale. I protagonisti di questo breve ma intenso racconto hanno sfidato le leggi imposte dal lockdown per condividere preziosi attimi di intimità in un momento di ansia “pandemica”, fatto di incertezze, dubbi e paure che, al di là del particolare periodo storico, caratterizza l’attuale generazione. “Una generazione” – scrive Enrico Parolisi nella prefazione – “senza nome che raccoglie gli sfaceli di quella immediatamente precedente. Ma che esiste. Che è fatta di tutto ciò. Che brucia. Che ama. Che resiste. E questo racconto ce la restituisce in tutta la sua grottesca poesia”.

 

L’autore

Classe 1981, napoletano, Davide Gambardella è un giornalista.

Nel 2002 inizia la sua gavetta come cronista nelle redazioni dei giornali di Napoli e nei vicoli della sua città, vere palestre di vita per la sua esistenza, per poi approdare a collaborazioni che lo porteranno pian piano via dalla sua città. Lascia Napoli nel 2013 e dalla periferia occidentale del capoluogo campano, quartiere Pianura, si trasferisce definitivamente in un’altra periferia, quella a sud di Roma, quartiere Tor Bella Monaca, dove prosegue la sua attività nella comunicazione e nel mondo del giornalismo.

In circa 20 anni di professione, ha collezionato collaborazioni con diversi quotidiani, tra cui Il Roma, Il Mattino, La Stampa, Il Messaggero e l’edizione sociale del Corriere della sera.

Per lavoro ha raccontato fatti e misfatti della sua Napoli, dove ha vissuto per oltre 30 anni, per poi fiondarsi nella cronaca romana, dove ha raccontato storie e realtà della periferia della capitale.

Il suo primo racconto nasce nei giorni del lockdown per l’emergenza Covid-19.

È la Storia di un (quasi) amore in quarantena.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 × 21 cm
ISBN

9788883467455

USCITA

luglio 2020

PAGINE

64

GENERE

Racconto

TARGET

Rivolto agli amanti delle storie d’amore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storia di un (quasi) amore in quarantena”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *