L’amante di Cristo

15,00

L’amante di Cristo è una mescolanza di realtà e fantasia, l’intera vicenda narrata elaborata su diversi episodi realmente accaduti, svoltasi in luoghi esistenti, e i cui personaggi principali rimandano a figure verosimili, tra cui: il cardinale Hòffemberg, la piccola Ilaria, il ras politico Giuseppe Palmieri, don Luigi, sacerdote assassinato dalla camorra.
Indiscutibilmente vera è la forza morale di monsignor Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, difensore degli umili, degli emarginati, dei bisognosi di cibo e di cittadinanza, degli scarti d’umanità, dei privati di opportunità e diritti, delle vittime di ogni forma d’ingiustizia.
Il romanzo è la trasposizione letteraria della vita e dell’opera di questo umile interprete e apostolo del Vangelo, il cui magistero ha sovente suscitato scandalo in quella parte della gerarchia ecclesiastica protesa a vivere l’uomo anzichè Gesù.
Con Papa Francesco, dopo circa duemila anni, finalmente comincia ad intravedersi una Chiesa non temporale ma cristiana, non ricca ma povera, non autoreferenziale ma di frontiera! Quella Chiesa da sempre agognata da Nogaro. Quella Chiesa che ogni autentico fedele desidera, perchè fu voluta essere costruita sulle pietre dell’Amore.

Author: Alessandro Zannini
Categoria: Tag: Product ID: 1667

Descrizione

Volteremo pagina quando saremo capaci di dare speranza alle persone, dando loro gli strumenti affinché ritrovino dignità.
Volteremo pagina quando saremo in grado di costruire maggiore uguaglianza, una più equa distribuzione del reddito, una meno inaccettabile disparità fra salari e profitti, e una più decisa tutela dei beni necessari alla vita.
Occorre un profondo cambiamento culturale, un’emancipazione dalla ideologia dell’avere e del possesso. Ciò che resta – e si trasmette – è l’essere, sono le relazioni. I beni materiali siamo destinati a perderli.
La Chiesa deve abitare la storia e andare incontro alle esigenze di giustizia di ognuno, al di là di fedi  orientamenti culturali. Questo impegno deve partire dalle periferie urbane e del cuore.

don Luigi Ciotti

Ciascuno di noi
sia come l’ape
che fa in silenzio
il proprio miele.

don Peppino Diana

il libro

L’amante di Cristo è una mescolanza di realtà e fantasia, l’intera vicenda narrata elaborata su diversi episodi realmente accaduti, svoltasi in luoghi esistenti, e i cui personaggi principali rimandano a figure verosimili, tra cui: il cardinale Hòffemberg, la piccola Ilaria, il ras politico Giuseppe Palmieri, don Luigi, sacerdote assassinato dalla camorra.

Indiscutibilmente vera è la forza morale di monsignor Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, difensore degli umili, degli emarginati, dei bisognosi di cibo e di cittadinanza, degli scarti d’umanità, dei privati di opportunità e diritti, delle vittime di ogni forma d’ingiustizia.
Il romanzo è la trasposizione letteraria della vita e dell’opera di questo umile interprete e apostolo del Vangelo, il cui magistero ha sovente suscitato scandalo in quella parte della gerarchia ecclesiastica protesa a vivere l’uomo anzichè Gesù.
Con Papa Francesco, dopo circa duemila anni, finalmente comincia ad intravedersi una Chiesa non temporale ma cristiana, non ricca ma povera, non autoreferenziale ma di frontiera! Quella Chiesa da sempre agognata da Nogaro. Quella Chiesa che ogni autentico fedele desidera, perchè fu voluta essere costruita sulle pietre dell’Amore.

l’autore

Alessandro Zannini, scrittore e giornalista, ha collaborato con La Repubblica, Il Giornale di Napoli, il Corriere di Caserta, Il Roma, La Gazzetta di Caserta. È direttore della casa editrice “Mediterraneo Edizioni”. Ha pubblicato una raccolta di poesie: Sera e dintorni  (Nuvola); la monografia Storia della fanteria, premio “Gen. Mario Rossi”; i romanzi: Sulle ali di un gabbiano (Sen), premio “Città di Atella”, “Minturnae – P. Fedele”, “N. Stefanelli”; Fiori sulla corrida (Ibiskos), “adottato” dall’Acadèmie Des Inscriptions Et Belles -Lettres di Parigi, dall’Istituto Italiano di Cultura in Spagna, Francia e Portogallo; Il pozzo di Sichem (Guida Editore), premio “Santa Maria Ligure” e premio speciale al “Procida, Isola di Arturo – Elsa Morante”. Nel 1999, il Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri gli conferisce il Premio della Cultura, per la “Pregevole attività svolta nel settore della Narrativa”. Come autore di racconti esordisce con Parlami (Graus Editore).

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 15 × 21 cm
ISBN

978-88-8346-465-2

USCITA

aprile 2014

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’amante di Cristo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *