Dalla competizione locale alla cooperazione globale

10,00

L’Autore, con questo testo, applica all’internazionalizzazione delle Attività Produttive, in vista di una maggiore efficienza, la metodologia innovativa del Fattore 4, già sperimentata da centri di eccellenza scientifica quali gli Istituti di Wuppertal (Germania) e di Rocky Mountains (Usa).

Attraverso un’analisi tesa a valorizzare le storiche ed inesperite potenzialità del Mezzogiorno e del suo “Sviluppo Meridiano”, s’individuano tutti quei punti di forza da raddoppiare attraverso il Fattore 4 che possano consentire al sistema regionale di divenire leader di una internazionalizzazione Med-Europea. Con questo testo l’Autore offre una guida dei Servizi e della Azioni di sostegno all’internazionalizzazione, che consente di interagire con efficienza con i diversi enti regionali e nazionali, facilitando l’ingresso sul mercato internazionale.

 

 

Author: Charles Herrison
Categoria: Tag: Product ID: 2197

Descrizione

Dobbiamo riprogettare l’Italia.

Dobbiamo far ripartire l’Italia se vogliamo dare risposte adeguate ai tanti problemi della nostra società, creare di nuovo occupazione e benessere.

Non potremo ottenere una ripresa di competitività complessiva del sistema senza profonde innovazioni del sistema produttivo, senza un percettibile miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro dei cittadini, senza un’attenzione nuova alla qualità della vita delle famiglie.

Dalla competizione locale alla competizione globale.

Laboratorio per un’internazionalizzazione efficiente:

il fattore 4

Romano Prodi

L’ecosistema dell’innovazione: un vero e proprio stato della mente collettivo.

il libro

L’Autore, con questo testo, applica all’internazionalizzazione delle Attività Produttive, in vista di una maggiore efficienza, la metodologia innovativa del Fattore 4, già sperimentata da centri di eccellenza scientifica quali gli Istituti di Wuppertal (Germania) e di Rocky Mountains (Usa).

Attraverso un’analisi tesa a valorizzare le storiche ed inesperite potenzialità del Mezzogiorno e del suo “Sviluppo Meridiano”, s’individuano tutti quei punti di forza da raddoppiare attraverso il Fattore 4 che possano consentire al sistema regionale di divenire leader di una internazionalizzazione Med-Europea. Con questo testo l’Autore offre una guida dei Servizi e della Azioni di sostegno all’internazionalizzazione, che consente di interagire con efficienza con i diversi enti regionali e nazionali, facilitando l’ingresso sul mercato internazionale.

l’autore

Charles Hérrisson è cittadino italiano, francese e canadese. È autore di Coop-etition, la cooperazione competitiva. Win-win, vincere insieme: Campania-Australia. Ha studiato alla Carleton University, in Canada e alla Università Federico II di Napoli dove si è laureato con lode in Scienze Politiche con una tesi sul “Fattore 4”, metodologia per dimezzare i rischi e raddoppiare le opportunità. Ha dato vita a numerose iniziative imprenditoriali operanti nei settori delle Telecomunicazioni, del Marketing e della Pubblicità. È consulente in Start Up aziendale di Piccole e Medie Imprese ed esperto di Governance e Analisi del “Fattore 4” (Istituto di Wuppertal, Germania e di Rocky Mountains, Usa). Nel 2006 gli è stato attribuito per la Klik S.p.A. il Premio Marrama per Giovani Talenti Imprenditoriali. Per la Regione Campania ha svolto una missione per l’internazionalizzazione delle Attività Produttive in Australia, durante la quale ha collaborato con Sprint Campania. In Australia è stato anche corrispondente del giornale economico Il Denaro.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 13 × 19.5 cm
ISBN

978-88-8346-220-7

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dalla competizione locale alla cooperazione globale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *