Scritti sotto dettatura di anima e cuore

15,00

Tutto ciò emerge dai testi poetici di Romano Zega sono un santuario innalzato ai valori più autentici e assoluti, che dovrebbero guidare l’umanità: la famiglia, nelle figure struggenti del padre e della madre e dei suoi attuali componenti; l’amicizia; la forte attenzione rivolta ai più deboli, a coloro che più subiscono le ingiustizie e insufficienze della società. Il nostro autore instaura un dialogo ad alta tensione con ‘a fatica, quella che si è costretti a vivere e a subire per poter garantire, più che la vita, la sopravvivenza, alla specie umana e risulta quanto mai affabulante e avvincente il suo dialogo-monologo con la condanna biblica, a cui l’uomo è ciclicamente sottoposto e dalla quale egli è riuscito finalmente a liberarsi, conquistando l’utilità e la felicità del superfluo, di ciò che apparentemente non rende niente, ma invece rende libera e felice l’anima, la mente, il cuore, soprattutto, che può finalmente battere all’unisono con le esigenze più naturali, elementari ed essenziali, dell’essere umano.

dalla prefazione di Francesco d’Episcopo

Author: Romano Zega
Categoria: Tag: Product ID: 2546

Descrizione

il libro

Tutto ciò emerge dai testi poetici di Romano Zega sono un santuario innalzato ai valori più autentici e assoluti, che dovrebbero guidare l’umanità: la famiglia, nelle figure struggenti del padre e della madre e dei suoi attuali componenti; l’amicizia; la forte attenzione rivolta ai più deboli, a coloro che più subiscono le ingiustizie e insufficienze della società. Il nostro autore instaura un dialogo ad alta tensione con ‘a fatica, quella che si è costretti a vivere e a subire per poter garantire, più che la vita, la sopravvivenza, alla specie umana e risulta quanto mai affabulante e avvincente il suo dialogo-monologo con la condanna biblica, a cui l’uomo è ciclicamente sottoposto e dalla quale egli è riuscito finalmente a liberarsi, conquistando l’utilità e la felicità del superfluo, di ciò che apparentemente non rende niente, ma invece rende libera e felice l’anima, la mente, il cuore, soprattutto, che può finalmente battere all’unisono con le esigenze più naturali, elementari ed essenziali, dell’essere umano.

dalla prefazione di Francesco d’Episcopo

l’autore

Romano Zega, geometra, è nato a Montecorvino Rovella (SA) il 1 gennaio 1941. Scrittore e fotografo per diletto, ha vinto alcuni premi tra i quali: Farfalla d’Argento poesia, Assisi 2012, Ass. Nazionale 50&più; Poesie “Democrazia Degenerata”, ediz. 2012 – Movimento Salvemini; Farfalla d’Argento poesia, Baveno 2014, Ass. Nazionale 50&più; Antologia degli Artisti 2013 – Accademia Alfonso Grassi Salerno; 3° premio poesia 2014 – Accademia Alfonso Grassi Salerno; Antologia degli Artisti 2014/17 – Edizione Movimento Salvemini; Pubblicazioni sul mensile “L’Attualità”, Ediz. Di Sallustio Salvemini; 3° Premio poesia 2015 – Accademia Alfonso Grassi Salerno; 1° premio cortometraggio 2017 – Accademia Alfonso Grassi Salerno; 1° premio fotografia 2018 – Accademia Alfonso Grassi Salerno.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 × 21 cm
ISBN

9788883466892

USCITA

maggio 2019

PAGINE

64

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scritti sotto dettatura di anima e cuore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *