Le bilocazioni di Natuzza Evolo

18,00

Tra i doni straordinari di cui Natuzza Evolo fu dotata, fu particolarmente abbondante quello della bilocazione: con questo termine si vuole indicare la presenza simultanea della stessa persona in due posti diversi. La spiegazione che si dà a questo raro fenomeno, manifestato da alcuni mistici e santi, è che l’anima possa allontanarsi dal corpo e rendersi visibile o percepibile a distanza, mentre il corpo fisico continua a rimanere nello stesso posto, in accordo con le leggi naturali. In questo studio viene presentata un’ampia raccolta di testimonianze di bilocazione (oltre trecento), rilevate dall’autore nell’arco di trent’anni, per mezzo di interviste fatte ai protagonisti diretti. Esse avvenivano con varie modalità: in modo visibile con l’apparizione di Natuzza; in modo invisibile ma con percezione di voci, rumori, profumi, per mezzo di sensazioni tattili, mediante azioni fisiche a distanza, con trasporto di materia a distanza, con rinvenimento di macchie di sangue o di emografie lasciate da Natuzza nel posto raggiunto in bilocazione e in altri modi ancora. Nella storia della Chiesa, le bilocazioni di Natuzza Evolo appaiono tra le più documentate e ricche di dettagli e, secondo il teologo e studioso gesuita Padre Giovanni Martinetti, il quale ha stabilito un criterio di attendibilità dei racconti di bilocazione, esse raggiungono il più alto livello di credibilità. Valerio Marinelli firma un testo estremamente interessante, che funge da lettura imprescindibile per  chi è pronto a riflettere sui più misteriosi e affascinanti  fenomeni della vita spirituale.

Scheda Valerio Marinelli_le bilocazioni di Natuzza Evolo_ottobre2020_grausEdizioni

Author: Valerio Marinelli
Categoria: Tag: Product ID: 3214

Descrizione

Il libro

Tra i doni straordinari di cui Natuzza Evolo fu dotata, fu particolarmente abbondante quello della bilocazione: con questo termine si vuole indicare la presenza simultanea della stessa persona in due posti diversi. La spiegazione che si dà a questo raro fenomeno, manifestato da alcuni mistici e santi, è che l’anima possa allontanarsi dal corpo e rendersi visibile o percepibile a distanza, mentre il corpo fisico continua a rimanere nello stesso posto, in accordo con le leggi naturali. In questo studio viene presentata un’ampia raccolta di testimonianze di bilocazione (oltre trecento), rilevate dall’autore nell’arco di trent’anni, per mezzo di interviste fatte ai protagonisti diretti. Esse avvenivano con varie modalità: in modo visibile con l’apparizione di Natuzza; in modo invisibile ma con percezione di voci, rumori, profumi, per mezzo di sensazioni tattili, mediante azioni fisiche a distanza, con trasporto di materia a distanza, con rinvenimento di macchie di sangue o di emografie lasciate da Natuzza nel posto raggiunto in bilocazione e in altri modi ancora. Nella storia della Chiesa, le bilocazioni di Natuzza Evolo appaiono tra le più documentate e ricche di dettagli e, secondo il teologo e studioso gesuita Padre Giovanni Martinetti, il quale ha stabilito un criterio di attendibilità dei racconti di bilocazione, esse raggiungono il più alto livello di credibilità. Valerio Marinelli firma un testo estremamente interessante, che funge da lettura imprescindibile per  chi è pronto a riflettere sui più misteriosi e affascinanti  fenomeni della vita spirituale.

 

L’autore

Valerio Marinelli, nato a Rosarno (RC) nel 1942, laureato in ingegneria nucleare presso il Politecnico di Torino. Dal 1969 al 1975 ricercatore presso il Centro Studi Nucleari della Casaccia del CNEN (attuale ENEA), dove ha svolto attività di ricerca nel campo delle cadute di pressione bifasi, della crisi termica e della fluidodinamica teorica e sperimentale dei reattori nucleari. Dalla fine del 1975 ha lavorato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università della Calabria, in qualità prima di professore incaricato, poi associato ed infine ordinario di Fisica Tecnica. Qui ha svolto, oltre all’attività didattica, ricerche teorico-sperimentali sullo scambio termico, l’energetica degli edifici e l’energia solare. È autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche, anche in ambito internazionale, nel campo della termoidraulica dei reattori nucleari, dell’energetica degli edifici, dell’illuminamento naturale e dell’energia solare. Dal 2014 è professore emerito dell’Università della Calabria. È inoltre autore dell’opera in 10 volumi Natuzza di Paravati, Ed. Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime e del libro Natuzza tra scienza e fede, Ed.Effatà.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 × 21 cm
ISBN

9788883467509

USCITA

ottobre 2020

PAGINE

392

GENERE

Narrativa religiosa

TARGET

Rivolto agli appassionati di racconti religiosi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le bilocazioni di Natuzza Evolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *