Il domatore del jolly

10,00

Tra versi laici, eppure profondamente in contatto con il divino, tra accostamenti lessicali inediti e fortemente evocativi, Il domatore del jolly costituisce l’espressione lirica di un io che parla di sé e lo fa al femminile. Un io allo stesso tempo tormentato, compiaciuto, fragile, intriso di speranza e, soprattutto, consapevole.
Raccolta squisitamente dinamica, che racconta con originalità l’esperienza umana di una brillante poetessa, e di una donna forte, in balia di una costante tensione ideologica e figurativa tra ciò che è umano e ciò che è divino; tra il male atavico ed il bene, quel bene che, solo, riesce a compensare le conseguenze spaventose del “negativo”.
Author: Fulvia Iovine
Categoria: Tag: Product ID: 1847

Descrizione

Come ha modo di dichiarare apertamente nella poesia che evoca il titolo, dopo aver domato il jolly del disagio e del disastro, “attraverso correnti opposte”, ne ha trovato un altro, l’arte, con la quale, mancina, scrive poesie, e nella quale ha scoperto la medicina a una presunta follia, ovviamente, quella buona, alla quale faceva riferimento Erasmo da Rotterdam nel suo celebre Elogio, quella che, per specificare meglio, non solo non può fare del male a nessuno, ma può perfino proporre del bene, come è capitato alla nostra brava autrice.

dalla Prefazione

il libro
Tra versi laici, eppure profondamente in contatto con il divino, tra accostamenti lessicali inediti e fortemente evocativi, Il domatore del jollycostituisce l’espressione lirica di un io che parla di sé e lo fa al femminile. Un io allo stesso tempo tormentato, compiaciuto, fragile, intriso di speranza e, soprattutto, consapevole.
Raccolta squisitamente dinamica, che racconta con originalità l’esperienza umana di una brillante poetessa, e di una donna forte, in balia di una costante tensione ideologica e figurativa tra ciò che è umano e ciò che è divino; tra il male atavico ed il bene, quel bene che, solo, riesce a compensare le conseguenze spaventose del “negativo”.
l’autore

Fulvia Iovine è alla sua quarta raccolta di poesie, dopo Canti dalla gabbiaNel silenzio della solitudine e Il Divino sentire. La sua poesia Preghiera è presente nell’antologia poetica L’ape poeta (2010). Con la silloge Nel silenzio della solitudine ha vinto il premio della giuria del Concorso “Emily Dickinson” (2011). Con la poesia Speranza, ha vinto il primo premio del Concorso Internazionale “Domenico Aliquò” per la sezione poesia singola inedita (2012).

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 13 × 19 cm
ISBN

978-88-8346-497-3

USCITA

febbraio 2015

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il domatore del jolly”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *