Cento passi per la Consapevolezza

15,00

Il romanzo racconta il percorso di una donna dentro la disabilità: il passaggio dalla delicata fase dello smarrimento alla crescita morale ed etica per la costruzione di una nuova identità. Un percorso tutt’altro che lineare, nel quale la protagonista, quando sembra risalire la china, ricade, si nega alla vita, all’aiuto e alle cure. Il suo nome è Zenaide. Sin da bambina deve superare la perdita dei genitori, morti in un incidente automobilistico. A quasi diciotto anni scappa dalla casa degli zii e dal paese di Rotonda, in Lucania, e giunge a Paestum, dove si inizia al mondo della prostituzione, e in seguito a Salerno, dove incontra l’amore di Sergio che la toglie dalla strada. Tuttavia, presto compaiono i sintomi di una malattia che causa atrofia progressiva della muscolatura scheletrica. Zenaide assiste al graduale cambiamento del suo corpo, tanto abusato in passato. Man mano che si amplia la vista, gli eterni ghiacciai si sciolgono dentro l’abbraccio dell’amore per Sergio, e la malattia appare a Zenaide come una montagna da scalare, sempre pi. difficile da vivere per i rischi e le emozioni da affrontare. Una montagna alla quale, tuttavia, si avvicina gradualmente con la volontà di fare ogni giorno cento passi: una scelta di responsabilità quando tutto sembrava perduto; l’opportunità di vivere con sicurezza la sua nuova vita nella disabilità.

Author: Giulia Fera
Categoria: Tag: Product ID: 2528

Descrizione

Se nasci in un posto dove la battaglia quotidiana per sopravvivere è ormai sfociata in una guerra, non sei un bambino, non puoi permetterti di avere un’anima. Sei solo una vittima ignara di altre vittime, sei un condannato, anche se ancora non lo sai.

il libro

Il romanzo racconta il percorso di una donna dentro la disabilità: il passaggio dalla delicata fase dello smarrimento alla crescita morale ed etica per la costruzione di una nuova identità. Un percorso tutt’altro che lineare, nel quale la protagonista, quando sembra risalire la china, ricade, si nega alla vita, all’aiuto e alle cure. Il suo nome è Zenaide. Sin da bambina deve superare la perdita dei genitori, morti in un incidente automobilistico. A quasi diciotto anni scappa dalla casa degli zii e dal paese di Rotonda, in Lucania, e giunge a Paestum, dove si inizia al mondo della prostituzione, e in seguito a Salerno, dove incontra l’amore di Sergio che la toglie dalla strada. Tuttavia, presto compaiono i sintomi di una malattia che causa atrofia progressiva della muscolatura scheletrica. Zenaide assiste al graduale cambiamento del suo corpo, tanto abusato in passato. Man mano che si amplia la vista, gli eterni ghiacciai si sciolgono dentro l’abbraccio dell’amore per Sergio, e la malattia appare a Zenaide come una montagna da scalare, sempre pi. difficile da vivere per i rischi e le emozioni da affrontare. Una montagna alla quale, tuttavia, si avvicina gradualmente con la volontà di fare ogni giorno cento passi: una scelta di responsabilità quando tutto sembrava perduto; l’opportunità di vivere con sicurezza la sua nuova vita nella disabilità.

l’autore

Simona Pino d’Astore laureata in Lettere Moderne, Psicopedagogista, Pittrice e Maestro d’Arte, Grafico pubblicitario, Scrittrice e Poetessa. Dopo gli studi nell’Ateneo calabrese (Unical), consegue un Master in Ingegnere della Comunicazione Formativa, Rende, Cosenza. . stata Responsabile di un Laboratorio Riabilitativo in Casa di Cura per malattie mentali e psichiatriche. Si occupa del disagio e del recupero giovanile. È educatrice di Comunità per minori a rischio devianza a Cosenza da oltre un ventennio. Ha pubblicato tre romanzi insieme a Francesco Testa: il primo Il canto nel vento. Un sentiero di crescita (Graus, Napoli 2015), il secondo Aironi di carta (Graus, 2017). Varie le pubblicazioni dei suoi componimenti poetici in: Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei, Aletti Editore, Roma 2017; Il paese della Poesia, Sei Poeti a confronto – Grecale, Aletti Editore, Roma 2017. Il terzo romanzo, con Francesco Testa è stato Veleni&Verità (Graus, 2018). Dopo una trilogia letteraria di successo, scrive Cento passi per la Consapevolezza, per continuare a tenere vigile lo sguardo sulle molteplici problematiche sociali, psicologiche e antropologiche, nella continua necessità di ricercare e sostenere il mondo degli invisibili.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 15 × 21 cm
ISBN

9788883466939

USCITA

aprile 2019

PAGINE

160

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cento passi per la Consapevolezza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *