Un sogno meraviglioso

10,00

Finalmente si riparte e ci si lascia tutto alle spalle: lavoro, stress, la quotidianità. Questo è quello che pensiamo tutti quando inizia, per noi, l’estate; riflessione che accomuna anche Pietro e i suoi amici. E per iniziare al meglio l’avventura estiva cosa c’è di meglio che scegliere la meta ad occhi chiusi e per caso? E lo stupore regna sovrano quando il dito capita su Soverato, che appartiene ad un territorio complicato. Terra a rischio idrogeologico, una terra straordinaria, condannata, così sembra, a rimanere così com’è. Eppure, dopo un’estate meravigliosa, quando si fanno i primi passi verso il silenzio dell’autunno e dell’inverno, tutto sarà travolto.

Author: Pietro Nardiello
Categoria: Tag: Product ID: 2031

Descrizione

Però ben presto capimmo che questa terra potevi comprenderla ascoltando soprattutto i silenzi, l’inverno dunque sembrava fosse la stagione giusta, lontana dalla confusione estiva, per provare a giungere alla soluzione di un anagramma che appariva molto complesso.

il libro
Finalmente si riparte e ci si lascia tutto alle spalle: lavoro, stress, la quotidianità. Questo è quello che pensiamo tutti quando inizia, per noi, l’estate; riflessione che accomuna anche Pietro e i suoi amici. E per iniziare al meglio l’avventura estiva cosa c’è di meglio che scegliere la meta ad occhi chiusi e per caso? E lo stupore regna sovrano quando il dito capita su Soverato, che appartiene ad un territorio complicato. Terra a rischio idrogeologico, una terra straordinaria, condannata, così sembra, a rimanere così com’è. Eppure, dopo un’estate meravigliosa, quando si fanno i primi passi verso il silenzio dell’autunno e dell’inverno, tutto sarà travolto.

l’autore

Pietro Nardiello, giornalista e scrittore, collabora con agenzie di comunicazione e ha scritto e scrive per Articolo 21, La Repubblica redazione di Napoli, Antimafia 2000, il blog “I Confronti.it”, Narcomafie, Left, il quotidiano Terra, “La Voce delle Voci”, Liberainformazione e diretto la testata multimediale Il Brigante. Conduce sul sito del quotidiano “La Città” di Salerno il blog “Chiacchiere Granata”. Ha ideato e diretto il “Festival dell’Impegno Civile”, l’unica rassegna in Italia realizzata esclusivamente nei beni confiscati alla camorra promossa dal Comitato don Peppe Diana di Casal di Principe. È l’autore della trasmissione radiofonica “Parole fuori dal vulcano”, dedicata alla musica napoletana, andata in onda su radio RAI 3. In passato ha collaborato con il DRI-Ente Interregionale, Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per l’organizzazione di eventi.
Ha già pubblicato: A casa del boss, inserito nell’antologia Strozzateci Tutti (Aliberti Editore, 2010); Il Festival a casa del boss (Phoebus ed., 2012).

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 14 × 21 cm
ISBN

978-88-8346-486-7

USCITA

novembre 2014

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un sogno meraviglioso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *