La mia generazione dalla A alla Z

10,00

Ogni generazione si caratterizza in un modo diverso e di regola gli adulti, che appartengono alle generazioni passate, non fanno che decretare la smodatezza dei ragazzi: “i giovani d’oggi non hanno più ideali”, “non esistono più le buone maniere” e così via … ma quando è un giovane a passare al vetriolo i suoi coetanei, e se poi questo è anche un comico di talento, il discorso cambia. Il punto di osservazione si sposta da fuori a dentro e da qui si scopre che non emerge un elemento unitario che rappresenti i ragazzi di oggi…

Author: Andrea De Rosa
Categoria: Tag: Product ID: 1540

Descrizione

Quanto è importante ridere! Vuol dire star bene. E quanto lo facciamo poco ultimamente… Diciamo la verità: c’è poco da ridere!

il libro

Ogni generazione si caratterizza in un modo diverso e di regola gli adulti, che appartengono alle generazioni passate, non fanno che decretare la smodatezza dei ragazzi: “i giovani d’oggi non hanno più ideali”, “non esistono più le buone maniere” e così via … ma quando è un giovane a passare al vetriolo i suoi coetanei, e se poi questo è anche un comico di talento, il discorso cambia. Il punto di osservazione si sposta da fuori a dentro e da qui si scopre che non emerge un elemento unitario che rappresenti i ragazzi di oggi. Dall’amore alla famiglia, dai giornali alla televisione, dalla musica alla politica, Andrea De Rosa “mette in scena” con una risata, ora dolce ora amara, la sua generazione: la generazione delle differenze.

l’autore

Andrea De Rosa nasce a Roma, ma cresce a Guidonia. Sin da piccolo scopre una grande passione: la recitazione. Inizia a frequentare i corsi della “Scuola di Cinema” e si specializza in teatro popolare presso la scuola “Fiorenzo Fiorentini”. L’incontro con il comico Antonello Liegi lo porterà al debutto in teatro, in cui non si limita solo a recitare, ma anche a scrivere i propri testi. Ricopre il ruolo di protagonista in diversi cortometraggi e nel 2006 approda sul piccolo schermo con la fiction Distretto di polizia 6. Nello stesso anno debutta al cinema con la commedia generazionale Notte prima degli esami per la regia di Fausto Brizzi. L’enorme successo della pellicola lo consacra tra gli attori comici più interessanti degli ultimi anni. A questa seguono Notte prima degli esami – Oggi (2007), Amore, bugie e calcetto (2008) e Ultimi della classe (2008).

La mia generazione dalla A alla Z – Dizionario di un comico incazzato è il suo primo libro.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 13.5 × 19 cm
ISDN

978-88-8346-317-4

USCITA

marzo 2010

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La mia generazione dalla A alla Z”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *